Capri

In Omaggio a.. 412 visualizzazioni

Bio della Storia

Adesso vorrei portarvi a visitare con me un posto meraviglioso, dove mi è accaduto di vivere la sensazione déjà vu (già visto). Il 18 settembre 1988, due giorni dopo il mio arrivo nella città di Napoli, alcuni miei amici vollero portarmi a Capri. Il ricordo di quella gita per me è rimasto incancellabile, non solo perché incantato dalle bellezze dei luoghi, ma anche perché pensavo ai miei genitori, che qui erano venuti in viaggio di nozze, al jet set internazionale che era passato da qui e poi per quella sensazione speciale: come poteva essere che avessi l’impressione di esserci già stato se era la prima volta che mi trovavo a Capri? Quello scoglio in mezzo al mare dopo i Faraglioni venendo da Punta Tragara si chiama “il Monacone”. Si racconta che un frate della vicina Certosa avesse chiesto di essere sepolto lì… come dargli torto? Questa passeggiata a mezza costa da Punta Tragara fino all’Arco Naturale è una delle più belle che si possano fare: la consiglio a tutti. A un certo punto, esattamente all’altezza dei Faraglioni si trova sulla destra una villa con una scritta in maiolisca appena fuori dall’ingresso: “Sola beatitudo” “Beata solitudo” e un’altra, scritta fuori dal cancello d’ingresso alla villa: “Inveni portum, sors et fortuna valete”. Si capisce che chi ha la fortuna di possedere una villa da sogno come quella non abbia altro da desiderare che starsene lì, in quel posto tranquillo, ad aspettare che il tempo scorra, nell’illusione che la sorte e la fortuna non servano più a riparare dai marosi della vita.
L’altra meravigliosa vista che consiglio è quella dalla Villa San Michele, fatta costruire dal medico svedese Axel Munthe, che innamoratosi del luogo volle costruirvi la sua dimora. Questa vista stupenda è paragonabile a quella che si gode dalla “Terrazza dell’Infinito” di Villa Cimbrone a Ravello, anche questa mozzafiato.
Al ritorno il profilo unico dell’isola si stagliava nel cielo al tramonto mentre l’aliscafo si allontanava… quell’immagine rimase talmente scolpita nella mia mente che la riprodussi a matita una volta tornato a casa. Non sono più riuscito a disegnarla così bene: neppure guardandola e riproducendola di nuovo dal vivo!

capri faraglioni grotta azzurra monacone villa san michele

Posizione

  • La mia posizione
    Nessuna posizione impostata.

Commenti degli utenti

Sii il primo a scrivere un commento
Lascia un Commento
Aggiungi preferiti Condividi Invia messaggio
EnglishItalian